SOMATOLINE*EMULS 30BS 0,1+0,3%
"0,1% + 0,3% EMULSIONE CUTANEA"30 BUSTINE"

100 g di emulsione contengono: principi attivi: levotiroxina 100 mg escina 300 mg Eccipienti con effetti noti: metile p–idrossibenzoato, propile p–idrossibenzoato. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

Eccipienti
Glicerilmonostearato A.E., gomma xantana, paraffina liquida, deciloleato, sorbitolo 70% non cristallizzabile, poliacrilamide isoparaffin laureth–7, imidazolidinilurea, metile para–idrossibenzoato, propile para–idrossibenzoato, acido citrico monoidrato, profumo rose, acqua depurata.

Inidicazioni terapeutiche
Stati di adiposità localizzata accompagnati da cellulite.SOMATOLINE è indicato negli adulti.

Controindicazioni
Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. Intolleranza allo iodio. Generalmente controindicato in gravidanza e durante l’allattamento (v. par. 4.6).
€ 59.90
Aggiungi al carrello
Prenota
Sconti per quantità
<strong>Posologia</strong><br /><span style="text-decoration:underline;">Posologia e Modo di somministrazione</span> <em> <span style="text-decoration:underline;">Bustine</span> </em>: applicare localmente 20 g di prodotto al giorno (pari a 2 bustine) per i primi due giorni consecutivi, quindi 10 g di prodotto (pari a 1 bustina) al giorno o a giorni alterni. Se il prodotto deve essere utilizzato sulle cosce, applicare per i primi due giorni 1 bustina (10 g) per ogni coscia. I giorni successivi mezza bustina (5 g) per coscia. <em> <span style="text-decoration:underline;">Flacone multidose con dosatore</span> </em>: (4 erogazioni corrispondono a 10 g di prodotto). Applicare localmente 20 g di prodotto al giorno (pari a 8 erogazioni) per i primi due giorni, quindi 10 g di prodotto (pari a 4 erogazioni) al giorno o a giorni alterni. Se il prodotto deve essere utilizzato sulle cosce, applicare per i primi due giorni una dose corrispondente a 4 erogazioni (10 g) per ogni coscia. I giorni successivi 2 erogazioni (5 g) per coscia. Per ottenere 1 erogazione pigiare fino in fondo il dosatore. Ogni ciclo di trattamento puo&rsquo; andare da un minimo di 15 &ndash; 20 giorni ad un massimo di 2 &ndash; 3 mesi e puo&rsquo; essere ripetuto a vario intervallo di tempo. Massaggiare il prodotto nella zona da trattare (la cui superficie non deve, di regola, superare i 15 cm di lato), fino a completo assorbimento. Far seguire un secondo massaggio pi&ugrave; profondo, della durata di alcuni minuti primi (5&rsquo;&ndash;10&rsquo;). Qualora la cute sia grassa od ispessita, si consiglia di lavare dapprima la zona da trattare, asciugare bene e poi praticare un semplice massaggio fino a produrre un lieve arrossamento; procedere quindi all&rsquo;applicazione del trattamento come sopra illustrato; i risultati clinici cominciano a farsi evidenti, in genere, verso la fine della seconda settimana di trattamento. <strong> <em>Popolazione pediatrica</em> </strong> La sicurezza e l&rsquo;efficacia nei bambini e negli adolescenti non sono state ancora dimostrate. Non ci sono dati disponibili.<br /><br /><strong>Conservazione</strong><br />Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.<br /><br /><strong>Avvertenze</strong><br />L&rsquo;uso, specie se ripetuto o protratto di prodotti per uso topico pu&ograve; dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. Ove ci&ograve; si verifichi interrompere il trattamento e valutare la necessit&agrave; di istituire un&rsquo;idonea terapia. Non utilizzare in vicinanza delle mucose. SOMATOLINE contiene para&ndash;idrossibenzoati che possono provocare reazioni allergiche (anche ritardate).<br /><br /><strong>Interazioni</strong><br />Non sussistono fenomeni di intolleranza o di incompatibilit&agrave; con altri farmaci.<br /><br /><strong>Effetti Indesiderati</strong><br />Molto raramente sono stati segnalati casi con sintomi riconducibili ad alterata funzionalit&agrave; tiroidea. <strong> <em>Segnalazione delle reazioni avverse sospette</em> </strong> La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l&rsquo;autorizzazione del medicinale &egrave; importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari &egrave; richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sito web: http://agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili<br /><br /><strong>Sovradosaggio</strong><br />Non sono stati evidenziati fenomeni di sovradosaggio.<br /><br /><strong>Norme in gravidanza</strong><br />Non si conoscono dati sperimentali o clinici che depongano contro l&rsquo;uso del prodotto in gravidanza. Comunque la prudenza sconsiglia di applicare il prodotto durante la gravidanza o durante l&rsquo;allattamento.